Buona Liberazione

by
About these ads

Tag:

10 Risposte to “Buona Liberazione”

  1. mabertoli Says:

    Mai sentita questa canzone, ma dubito tuttavia che le giovi questo strano trattamento in stile heroin chic (ma forse è una parodia?)

  2. sparidinchiostro Says:

    I ribelli delle montagne. Cercane altre versioni su youtube. A me questa degli ustmamo piaceva tanto e ricordo un concerto alla festoria di saronno in cui mi sono divertito tanto. In quel momento (prima metà degli anni 90) l’heroin chic usava e non era certo una parodia

  3. borisbattaglia Says:

    mai sentita questa canzone? mai sentita questa canzone? mai sentita questa canzone?

  4. mabertoli Says:

    No, confesso – ora che la festa è passata – che i c.d. «canti di lotta» mi annoiano come niente al mondo, e non è l’ultimo motivo, anche se non l’unico, per cui non vado mai ai cortei.

    Piuttosto leggo che Guccini se l’è presa perché dei fascisti hanno usato un verso di una sua canzone su un manifesto inneggiante alla RSI o non so cosa. Avrà ragione (non conosco nemmeno quella canzone, da da sé) e certo il verso sarà fuori contesto, ma:

    Gli eroi son tutti giovani e belli

    Giovinezza, eroismo e bellezza: non sembra, preso da solo, un verso intrinsecamente fascista?

  5. borisbattaglia Says:

    invece la musica, chessò, di un Romualdo Marenco, quella non ti annoia?

  6. mabertoli Says:

    Perché, rientra anche quella nel Canone del politico corretto? Il Ballo Excelsior è una boiata, ma è meno noioso di quelle canzoni; soprattutto i suoi esecutori, orchestrali e danzatori, non hanno quell’espressione virtuosa e compunta, in una parola pia, dei cantori da osteria alternativa o manifestazione a cui mi riferivo.

  7. borisbattaglia Says:

    no, niente di politico.nè corretto nè no. il Marenco rientra nella merda sonora. è che trovo strano conoscere l’uno e non avere mai sentito invece una canzone come Dalle Belle città, e confondere la genesi, e la sua profonda necessità, di questa canzone con qualche sua esecuzione retorice e spocchiosetta (quello è il gusto di Spari, checcivuoifare!).

  8. mabertoli Says:

    Massimo rispetto per la genesi di quelle canzoni (guarda che osservo anch’io la ricorrenza del 25), poca sopportazione mia per certe modalità di rievocazione.

    E di quel verso di Guccini? Può prendersela se poi qualche fascista lo fa suo?

  9. borisbattaglia Says:

    Su Guccini non so. Non lo sopporto più da anni. Però trovo nel tuo ragionamento un vizio logico. Penso che se trovi fastidiosa la retorica resistenziale che fa del 25 aprile ogni volta un momento contestatario invece che una festa condivisa, così dovresti trovare stupida l’attribuzione dei concetti di giovinezza bellezzza ed eroismo all’ideologia fascista. Dovresti ascriverci persino Poliziano e il Medici, l’Ariosto e il Tasso. Virgilio sicuramente e forse Omero. Tanto più che Guccini nel verso precedente a quello ben chiarisce il concetto: ma nella fantasia ho l’immagine sua…
    e tu sai che la fantasia sua e nostra è quella formatasi sui testi d’avventura salgariani, sui fumetti americani e bionelliani: dove gli eroi ci sono, sono giovani e spesso belli. e non sono, mai, fascisti. Lasciare gli eroi ai fascisti e come lasciare la resistenza ai rifondaroli. Fa bene Guccini ad incazzarsi.
    salud y libertad

  10. sparidinchiostro Says:

    CI sono volte che ti voglio proprio bene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 507 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: