Rassegnati (02052014)

by
Leggere fumetti è sexy

Leggere fumetti è sexy

Leggo l’elenco dei fumetti in uscita al Comicon e ci trovo cose interessanti. Mi segno un appunto per gli acquisti nei prossimi giorni.

001 Edizioni: Uno scontro accidentale, di Shintaro Kago.

Shintaro Kago è l’autore di un libro di giochi sulle strutture del fumetto che è uscito anche in italiano, una dozzina di anni fa, per D/Visual, con il titolo Enciclopedia delle Kagate. Nonostante quel titolo, che sembra preso da una pagina della smemoranda del più scemo della classe, quel volume – di cui ricordo l’ottima stampa e la qualità dei materiali – contiene perle di racconto da OuBaPo. Il mio preferito è questo.

abstraction04

 

Se ancora ti stai chiedendo cosa è l’OuBaPo, vai a vedere cosa ne racconta sul suo sito Etienne Lécroart, QUI.
Sappi inoltre che il titolo completo del libro di Kago è Uno scontro accidentale sulla strada per andare a scuola può portare a un bacio?. Riesci ancora a pensare di non comprarlo?

Bao Publishing: La grande odalisca, di Bastien Vivès e Ruppert & Mulot

Per Il gusto del cloro ho preso proprio una svisata. Una di quelle cose che ti fanno sentire le farfalle nella pancia, per intenderci. Un grande fumetto che racconta una storia d’amore in piscina, fatto di niente. Pagine di silenzio e corpi che si muovono in acqua. I due libri successivi di Bastien Vivès, soprattutto Nei miei occhi, mi hanno mostrato un disegnatore straordinario che si sentiva libero di mostrare pochezza e noia. Va bene. Troppo giovane per gestire tutto quel talento, mi sono detto, e fiero della mia saggezza sono tornato alle mie letture impegnate. Poi l’uscita di alcune cose successive mi ha costretto a posare gli X-men e a continuare a prestare attenzione ai suoi lavori.
Ruppert & Mulot sono bravissimi. Forse gli ultimi grandi autori dell’Association di JC Menu. Se non ti basta l’unico loro fumetto uscito finora in italiano, Irene e i clochard per Canicola, cerca di leggere almeno le royaumeLe tricheur.
Ora Bao, negli stessi giorni in cui pubblica il secondo volume di Last Man, esce con La grande odalisca. Le pagine presentate da Fumettologica promettono benissimo.

GrandeOdalisca

Panini Disney: Topolino Black Edition, di Tito Faraci e A.V.

E’ la nuova edizione di Topolino Noir, un libro uscito per Einaudi Stile Libero nel 2000 che raccoglieva una selezione delle storie di Topolino sceneggiate da Tito Faraci nei suoi primi anni da fumettista. Libro straordinario per diversi motivi:

  • il libro pone l’accento su un autore disneyano e non su un tema e, una quindicina d’anni fa, era cosa ancora abbastanza rara (a me vengono in mente Carl Barks, fin dai tempi di Vita e dollari di Paperon de’ Paperoni, e la collana “Capolavori Disney” pubblicata da Comic Art);
  • l’autore è uno sceneggiatore che, nonostante l’accostamento con disegnatori diversi (e con un segno personalissimo, come nel caso di Cavazzano, De Vita, Mastantuono, Scarpa e Ziche), riesce a mantenere un’enorme riconoscibilità;
  • i temi e il linguaggio delle storie convergono in un oggetto narrativo, comico e avventuroso, che, sebbene raccolga storie uscite nel corso di diversi anni, produce la sensazione di grande unitarietà e compostezza.

Un bel libro che esce in una nuova edizione, a colori e con qualche aggiunta. E anche il prezzo non è malaccio.

TopoBlack

RW Lion: Harlan Ellison Presenta: 7 Contro Il Caos, di Harlan Ellison, Paul Chadwick, Ken Stacey

E questo cos’è? Lo voglio! Lo sai chi è Harlan Ellison, vero? Uno scrittore di cui, in Italia, abbiamo letto storie memorabili come La bestia che gridava amore al centro del mondo, Non ho bocca, e devo urlare o “Pentiti Arlecchino!” disse l’uomo del tic-tac, nascoste nelle antologie che raccoglievano i racconti premiati con l’Hugo. Uno che ha ridefinito la fantascienza dei suoi anni curando, nel 1967,  l’antologia Dangerous Visions, che in Italia è arrivata solo nel 1991 per poi scomparire, subito, di nuovo. Uno che ha scritto la storia di un ragazzo e di un cane che affrontano un futuro distopico, che è poi diventata un fumetto bellissimo disegnato da Richard Corben, Vic & Blood, e anche un film, meno bello però. Uno di cui in Italia non si trova niente (se sei fortunato racconti in rivista e le antologie Se il cielo brucia, pubblicata dalla Tribuna 35 anni fa, e Idrogeno e idiozia, più recentemente per Fanucci). Io mi faccio un favore e compro questo libro. Se vuoi andare a caccia il torrent riserva qualche sorpresa: per guidare le tue ricerche, dai un’occhiata QUI.

Harlan

 

Tag: , , , ,

Una Risposta to “Rassegnati (02052014)”

  1. CREPASCOLO Says:

    Mi sono imbattuto in Harlan Ellison – immagino tu sappia che lo Harlan del Draka della SBE è un omaggio e ricordo un numero disegnato da Alex Baggi con un clone dello scrittore tra i personaggi – in un paio di albi della Editoriale Corno in cui lo scienziato vagamente insettiforme Psyklop riduceva Hulk ad un particella che precipitava nel mondo di omini verdi doveva viveva la principessa Jarella di cui Hulk, reso dai maghi locali in grado di ragionare con la testa di Bruce Banner, si innamorava ricambiato fino a quando la manona del suo antagonista non lo riportava a casa.
    Parecchi anni dopo la Star Comics ha recuperato nel suo antologico Starmagazine un paio di Daredevil sceneggiati dallo scrittore – credo del 1984 – e disegnati da un implume David Mazzucchelli. Se non ricordo male, la storia portava Scavezzacollo in una villa ripiena di gadgets mortali ed automatici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.750 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: