La caffettiera del masochista

Donald Norman dice che l’evoluzione della tecnologia è caratterizzato da una complessità d’utilizzo che segue una curva a U. Inizialmente l’utilizzo di un nuovo strumento è di difficoltà proibitiva; dopo qualche tempo i tecnici assumono competenze tali sul problema da garantire un’ottima qualità dell’interazione; infine, assecondando la stessa pulsione che coglie la zia Maria quando sta preparando il polpettone, allo strumento vengono aggiunte così tante funzionalità da renderne impossibile l’utilizzo. A questo punto la selezione operata dagli acquirenti fa scomparire lentamente ma inesorabilmente le pochezze di design.

Pare che un tempo sintonizzare una radio fosse un’operazione difficilissima. Bisognava manipolare l’antenna, i comandi delle frequenze radio e intermedie, il tono e il volume. Infine, era necessario collocare il nonno e la sua poltrona al centro della stanza e bisognava chiedere all’ottuagenario di assumere una asana del raja yoga. Col tempo tutto è divenuto più semplice. Da bambino avevo un semplice strumento con una manopola per la sintonia e una levetta per selezionare AM o FM.

Oggi l’autoradio installata sulla mia automobile è per me continua fonte di stupore. Nel tentativo di operare su di essa, utilizzando il satellite dei comandi attaccato al volante e distogliendo il meno possibile lo sguardo dalla strada, tocco spesso inavvertitamente il bottone sbagliato . A quel punto, ripristinare la situazione iniziale è sempre molto difficile: la mia radio non perdona!

La caffettiera del masochista di Norman è un libro che ho amato tantissimo. Diceva sostanzialmente che, quando vado a sbattere contro le porte, mi chiudo le dita nei cassetti e faccio esplodere il frullatore, non è colpa mia: il progettista deve essere messo di fronte alle sue responsabilità.
Da qualche settimana c’è in libreria Emotional Design, il libro nuovo di Donald Norman. L’ho comprato ieri e non l’ho ancora neanche sfogliato, ma so già che mi farà sentire meglio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...