doppino

Sono attaccato al doppino telefonico e non posso navigare più del dovuto (alla fine d’ogni pagina ho il modem col fiatone)

Probabilmente Matteo mi farà sapere che è roba assai vecchia e che lui la conosceva bene.

In ogni caso, questo sito è bellissimo!

Annunci

15 pensieri su “doppino

  1. mai visto prima. Però adesso sono un po’ innamorato. Sia delle donne disegnate sia di esao…

    m.

    PS
    vai a vedere la mostra Urban Edge Show in settimana, prima che chiuda. Non sia mai che…possa risollevare la tua estetica old fashioned..! 😉

    m.

  2. carino! soprattutto la pagina del sito con la tipina che si muove….(e le tavole Baker da Skate…io ce ne ho una così a caaasa!!! mi piacciono tanto!!ma non sapevo le avesse fatte lui.o lei?)

  3. io seguo il blog da neofita perchè vorrei aiutare “spari” a fare 2 cosettine interessanti dal punto di vista editoria… ma non vi capisco. ma come parlate?

    L’artdirector

  4. mi sa che parlano
    con la bocca piena
    e non si capisce un tube

    cerebroleso

    ps, ho incaricato per mail
    un libro tutto dedicato
    al opera del mio amato
    primo sinopico!

    don’t worry: quando mi arriva vi racconto tutto tutto tutto tutto tutto.

  5. bocca piena?
    non si capisce un tube?
    Aderisco: cos’è un “Baker da Skate”, nkz??

    m.

  6. un Baker Skate dovrebbe essere un frullato che fanno alle isole fiji in onore alla famosa ballerina nera josephin baker (amante di simenon).
    con la pioggia la tavola con la scritta che anunziava il nuovo frullato si bagnò e dove c’era ‘shake’ diventò ‘skate’ e così rimasse.
    l’ho saggiato, molto buonissimo.

  7. …..una delle amanti di Simenon che come saprete ne aveva tante, sparse dappertutto e senza nessun problema di ceto.
    cfr memorie intime – adelphi

    L’artdirector

  8. Alle memorie intime ci credono in pochissimi.
    Ho visto foto d’epoca della Baker e sembra disegnata da sua maestà Robert Crumb (culo che sembra una poltrona rigida, tette minacciosamente puntate verso l’alto e occhi storti – dicono lo facesse per ridicolizzare le proprie bellezze).

    Adesso cerco una foto in rete e la metto da qualche parte.

  9. allora l’avete visto o FATE FINTA di averlo visto il LINK d questo POSt??

    allora avrete visto pure che c’è una sezione PITTURA una ILLUSTRAZIONI una FOTO

    e

    un

    S-K-E-T-E

    CHE IL TIPO HA DISEGNATO.

    (l’avete visto o no il sito?)

    e allora sulle tavole da SKATE che il tipo/a ha disegnato c’è scritto grande come mia nonna:S_A_K_T_E!

    e io dicevo solo che ho una tavola BaKer a casa. una d quelle del sito. e non sapevo le avesse fatte Lui/Lei.

    chiiiiiiiiiaaaaaaaaaarooo!

    uff’!

    cia’!

  10. errata corrriggge:

    NO grande come mia nonna c’è scritto : B_A_K_E_R

    (scusate…”S_K_A_T_E” era mio nonno.)

  11. okkei, finalmente ho capito: una biografia non autorizzata svela che Simenon era uno skater

    m.

    PS
    Josephine Baker, dio, che meraviglia… Su di lei non so nulla, ma vorrei. Qualche assatanto delle Folies Bergère sa se esiste una sua biografia (o un romanzo in cui è in scena) in italiano?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...