Sopravvissuto ai coccodrilli
Credo sia stato un successo, perché alla fine la domanda più ricorrente è stata “ma tu cosa fai di lavoro?”
Scoperte del giorno:
– 20 persone in aula e nessuno che conoscesse un/a lettore/lettrice di fotoromanzi (e tu?)
– Da bambini si legge Topolino e poi si smette.
– Dylan Dog continua a essere la cosa più letta.
– Chris Ware suscita sempre enorme interesse.
Alla fine mi è stato chiesto che cosa leggere per sopravvivere alla tristezza delle edicole patrie. Ovviamente non mi ero preparato all’evenienza e non avevo una bibliografia pronta. Tra gli italiani ho consigliato Gipi, Igort e il Pasolini di Toffolo e poi son passato ad altro. Cosa ho dimenticato?

Annunci

8 pensieri su “

  1. OOOOT Una domanda che faccio a molti e nessuno mai mi risponde… ma tu te lo ricordi un fumetto che si chiamava MIAO? Era un albumino cartonato, con le avventure di un gatto che somigliava a Silvestro, tutto italiano, stampato probabilmente a Roma, negli anni 60.

  2. ti sei dimenticaato costantini, ecco cosa ti sei dimenticato, testa di rapa!
    te l’avevo detto chiaro e tondo di dire ai tuoi malcapitati costretti a stare ad ascoltare che il romanzo disegnato da Costantini è un racconto a metà tra il monologo di Mrs Dalloway e il racconto illustrato, dove le immagini costituiscono la struttura per un morbido flusso di coscienza. L’autore racconta dieci anni della sua vita in cui abitano l’amore, il desiderio, il conflitto generazionale, il viaggio e la provincia. Non dieci anni qualunque ma il delicato passaggio dall’adolescenza alla vita adulta, quella “linea d’ombra” che tanti romanzi di formazione hanno cercato di cogliere.
    forse dovresti tornare indietro e rifare l’incontro dovresti.

  3. Geo, Miao lo compravo anch’io, ma non era un giornale di fumetti. Conteneva solo giochi, anche e soprattutto da ritagliare. Era un librino spillato orizzontale. Mai più rivisto.

    Claudio, ti ho scritto in mailbox da TV (ma era già tardi). Il calendario l’ho tenuto sulla scrivania per un po’, poi la signora delle pulizie me lo ha fatto sparire (sorrysorrysorry). Mi è molto piaciuta la raccolta di storie di CominciAdesso (che ho visto in albetto solo quando mi è arrivata nella cassetta della posta).
    Ti avevo rigraziato, vero? Sennò scusami. Sono un imperdonabile cafone. Sei a CR il 14 e il 15?

    Mrs Dalloway, guarda che se continui così si capisce chi sei.

  4. Dylan Dog continua a essere la cosa più letta.

    Desolante. Ma si sa bene che in Italia la preadolescenza dura eternamente.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...