Prendo le seppioline. Le libero da pelle, ossi, inchiostro, becchi e tuti l’ati sturiellett’ (in realtà chi me le vende le ha già pulite). Le taglio a strisce e le infarino. Pulisco un po’ di pomodori (tipicamente 6 etti di seppioline e 6/8 pomodori). Sminuzzo una cipolla.
Butto in un tegame la cipolla e la faccio soffriggere un po’. Aggiungo poi le strisce di seppia infarinate e faccio saltare anche quelle. Aggiungo i pomodori. 10 minuti di cottura. Sale, pepe e un cucchiaio di curry. Aggiungo mezza scatola di piselli al naturale. 20 minuti ancora. Assaggio, aggiusto di sale e servo.
Buono.

Annunci

3 pensieri su “

  1. il solito blog magnamagna

    meglio così, di paperino, diciamocelo, non hai mai capito un cazzo

    cerebroleso

  2. da uno chef che fa la polenta con indosso il pile non accetto consigli. ritorna al fumetto! L’artdirector

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...