ALTRE INQUISIZIONI – NOTE SPARSE

Propongo qui alcune note (anche pedanti, ma del resto sono fatto così) che mi erano parse utili per approfondire gli argomenti trattati nel pezzo proposto a puntate negli scorsi giorni. In ordine quasi casuale e senza esplicitare le relazioni tra le note e il pezzo che (forse) hai letto.

1. Non so come dirtelo, lettore. Sappi che, nella malaugurata ipotesi tu non l’avessi ancora visto, ti ho appena rovinato la fruizione di In & Out, un ottimo film del 1997 sceneggiato da Paul Rudnick e diretto da Frank Oz. Le citazioni sono rigorosamente a memoria. Mi scuso quindi per le eventuali invenzioni.

2. Tutte le trasmissioni radiofoniche di THE MERCURY THEATRE ON THE AIR di Orson Welles possono essere fruite all’indirizzo Internet http://www.mercurytheatre.info/. The War of the Worlds è pronto ad adagiarsi, in formato MP3, su ventisette comodi megabyte del tuo disco rigido.

3. Learned Hand (1872 – 1961), acceso difensore della libertà di parola, è ricordato come uno dei massimi giuristi della storia statunitense. Ho estratto la citazione da David Loth, The Erotic in Literature, 1961 (ed. it. Pornografia e Censura, Sugar, Milano, 1962).

4. La terza condizione, che ha completato la definizione statunitense di oscenità, risale al 1973 ed è denominata test di Miller. Ne parla Martin Amis in un articolo apparso in Italia su MAX di ottobre 2001 e su INTERNAZIONALE n.448/450 del 2 agosto 2002 (questo lo ritrova anche in pdf sul CD ROM che raccoglie tuttel le annate della rivista).

5. Il Codice della ACMP, le tre stesure del Comics Code e una miriade di fondamentali informazioni sulla storia della censura del fumetto statunitense, sono reperibili in Amy Kiste Nyberg, Seal of Approval – The History of Comics Code, University Press of Mississipi, 1998. Il quarto capitolo del volume è un’interessante nota biografica su Wertham.

6. Milton Diamond e Ayako Uchiyama, Pornography, Rape and Sex Crimes in Japan, originariamente apparso su INTERNATIONAL JOURNAL OF LAW AND PSYCHIATRY N.22 del 1999. L’articolo, da cui ho estratto molte informazioni, è reperibile anche all’indirizzo Internet http://www.hawaii.edu/PCSS/online_artcls/pornography/prngrphy_rape_jp.html. E, visto che hai già il browser attivo, meritano sicuramente un’occhiata le pagine di Daniel Kanemitsu (www.tc.umn.edu/~kane0034), prestando particolare attenzione all’articolo US and Japan Pornography Regulation Tradition and Trends.

7. La Costituzione giapponese è reperibile, così come quella di molti altri paesi, presso il sito di International Constitutional Law (http://www.uni-wuerzburg.de/law) [oggi quel sito non è più attivo, in compenso ho trovato questo http://www.solon.org/Constitutions/, i cui contenuti non ho guardato]

8. Le dichiarazioni di Mazzucchelli vengono da BatBigMan, chiacchierata tra David Mazzucchelli e Igort, in MANO n.5 (Territori del racconto a fumetti), L’ancora del mediterraneo, Napoli, 2000. La storia di Mazzucchelli che chiude il pezzo è stata pubblicata originariamente nel 1995 dalla rivista della statunitense Fantagraphics ZERO ZERO e quindi in Giappone per Kodansha, è apparsa in Italia su MANO n.4, Mano Edizioni, 1998 (col titolo Hair Nude) e sul volume di David Mazzucchelli DISCOVERING AMERICA, Coconino Press, Bologna, 2001.

Annunci

4 pensieri su “

  1. l’ancora del mediterraneo? dunque mano ha avuto mano a mano tre editori diversi?

    manoleso

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...