A volte ritornano

totentanz

E’ che non ho il fisico. Forse non ce l’ho mai avuto. Il problema è che il tempo lotta contro di me e io invecchio. Il mio amico Lorenzo mi fa osservare che è triste invecchiare ma l’unica alternativa possibile forse è anche peggio (a meno che tu non ti chiami James Douglas Morrison).
Tre giorni pieni di Lucca pongono il mondo in un’altra prospettiva.
Torno a casa e rimango abbracciato per due ore con i miei bambini. Sono più affettuosi che mai e io mi chiedo chi me lo faccia fare di andare a gironzolare per città solo per i fumetti.
Ho uno zaino pieno di libri (molti comprati, qualcuno regalato) che adesso è appoggiato in un angolo pronto a essere svuotato lentamente (moooolto lentamente).
Ieri sono rientrato in ufficio con calma, convinto di avere agio di muovermi con passo bradipico, e – invece! – ho scoperto come si deve sentire lo specchio quando l’adolescente vittima dell’acne gli si avvicina strizzando un lembo di guancia tra gli indici. La famiglia si è ammalata, praticamente all’unisono, nell’esatto istante in cui mi ha visto varcar la porta di casa. Pensavo alla difficoltà della vita tra le mura di casa e in quel momento qualcuno ha deciso che aveva trovato il sito su cui scaricare il container di concime fumante lavorativo.
Giurin giuretta. Quando capisco qual è la posizione meno dolorosa torno da queste parti e parlo un po’ di tutto. Del viaggio, degli amici, dei libri (di quelli belli e di quelli brutti), delle tavole rotonde, della collana di repubblica, e di tuti l’ati sturiellett’.

Annunci

3 pensieri su “

  1. visto che colpevolmente mi sono perso tutte le “tue” tavole rotonde spero che i resoconti saranno dettagliati.

    Saluti

    Luca V.

  2. la Line Tlilogy dei commenti post plecedente mi fan licoldale flase diceva nonna Won:

    non basta cognome inizia lettella P pel sapel disegnale! no, no, no!

    Ha Ji-Won

  3. LV: è un peccaqto te le sia perse perché mi sembra siano emerse cose interessanti.
    HJW: Quello là però sapeva disegnare. No? Hai visto che black è pieno di tuoi connazionali?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...