IO

Io
sono
innamorato
della mia
voce

Lo ha scritto in un commento qua sotto Rrobe e la cosa mi ha fatto sorridere. Perché è vero. E non è solo della mia voce che sono innamorato. Mi piaccio tutto (e chiunque mi abbia visto almeno una volta sa che non ne ho motivo).
E’ la seconda volta che Roberto scrive questa cosa. La prima è accaduta qualche mese, quando nel suo blog si chiedeva perché io e l’ippoghigno non fossimo a fare la critica vera in posti veri. E, per onestà, quella volta me l’ero scampata ché solo a Boris era stato attribuito l’innamoramento per la voce. Ora in un commento qua sotto lo ripete (e mi ci include).
Secondo me – giusto per evitare fraintendimenti – con “innamorato della sua voce” si intende uno che inanella parole per costruire catene di suoni, di parole e – qualche volta – di concetti che gli paiono belli.
Sono convinto che il mio gongolare divertito di fronte alla tastiera sia evidentissimo e osservo anche che la definizione proviene da Roberto Recchioni che è chiaramente innamorato della propria voce, della propria arguzia (la storia ricorrente del fascismo zen è un trucco retorico per mascherare una forma elementare – e non troppo diversa da quella dei miei vicini di casa – di qualunquismo) e della propria tastiera.

Sono anche lento. Lento nelle risposte e lento nel capire le intenzioni dei miei interlocutori. La mia lentezza supera – addirittura! – l’innamoramento per la voce.
Mi capita di ritrovarmi tutto solo a fare qualche lavoro manuale: E, mentre sono là, tutto concentrato a che la mia dabbenaggine non si traduca nell’ennesimo incidente domestico, inizio a ridere come un demente perché capisco cosa sta cercando di dirmi qualcuno da mesi. Qualche volta anche da anni.
E’ successo anche stavolta.

E’ vero, Rrobe. Mi capita più spesso di parlare di me che delle storie di chiunque (capita a tutti di deviare il discorso sul proprio argomento preferito). Parlo di me quando dico cosa mi piace o non mi piace. Quando prendo posizione su una questione. Quando scelgo di tagliare corto, stroncando qualcosa con una sola battuta (magari neanche troppo divertente). Quando collego tra loro eventi che sono distantissimo; e non solo apparentemente.
E’ vero.

Ma non è un problema. Perché non erogo un servizio per il sistema fumetto.
Sono un lettore un po’ ciarliero (un bel po’), che chiacchiera delle proprie letture. E l’informazione e il rumore che produco sono così tanto avviluppati da non poter essere distinti. Tu fai un fumetto. Io, se ho voglia, ne parlo. Ma lo faccio perché mi illudo di poter usare il tuo fumetto per dire qualcosa che interessa. Non aspettarti da me interpretazioni o chiavi di lettura che giacciono nel tuo rimosso. Non aspettarti neanche il catalizzatore di coscienza. E neanche l’interfaccia intellettuale tra il mondo della produzione e quello della fruizione.
Non ne sono capace.
Il mio mestiere di lettore mi costringe a ignorare le interpretazioni e a usare le storie che leggo (in altri tempi, affondando dita e lingua in un lessico desueto, avrei detto i testi). E, spesso, a abusarne.

Ma non è un problema.

Advertisements

5 pensieri su “IO

  1. Hai ragione, Ipo.
    http://prontoallaresa.blogspot.com/
    Rrobe scrive e – qualche volta – disegna fumetti.
    E’ cocreatore di Napoli Underground, John Doe, Detective Dante e sicuramente qualcosa mi sono perso.
    Da solo l’anno scorso ha scritto Garrett.
    Attualmente sceneggia (oltre John Doe) Dylan Dog e Diabolik (ma non ne sono sicuro, affaccia la testa nell’altra stanza e verifica col tuo amico) e anche qua qualcosa mi sto perdendo.

    Ciao
    P.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...