Amo Marco Belpoliti. Veramente. E voglio dichiararmi.

penna e calamaio

Marco carissimo,
non ti dispiace se ti do del tu, vero? Non ci conosciamo. O meglio: tu non mi conosci. Io, invece, ti conosco perché leggo sistematicamente i tuoi pezzi sugli inserti dei libri dei quotidiani.
Già, perché sono un lettore snob. Uno di quelli che comprano i quotidiani nei giorni dell’inserto. Hai presente? Il sabato la stampa, repubblica, manifesto, foglio; la domenica sole24ore e liberazione, il lunedì l’unità…
Sono così tanto snob che mi permetto di leggiucchiarli in fretta. Getto una rapida occhiata ai titoli e ai nomi degli autori e decido se è o meno il caso di leggere quegli articoli. Di solito leggo se mi interessa l’argomento o se mi fido della firma sotto il titolo. Chiaramente le due opzioni non sono in alternativa (un devoto dell’algebra di Boole direbbe che quell’OR non è esclusivo), però devo ammettere che i tuoi articoli li leggo sempre perché parli con sistematicità di temi che mi interessano.
Tutte le settimane. Su vari inserti e riviste. Perché sei un presenzialista della scrittura. Fiumi di parole si riversano dalla tua tastiera direttamente sulle pagine dei quotidiani e io sono ammirato dalla tua produttività e dalla tua capacità di cogliere gli argomenti che mi interessano.
Veramente.
Poi quegli articoli li leggo.
E, allora, capisco di amarti.
Alla lettura di un tuo pezzo, con una sistematicità quasi disarmante, mi ritrovo di fronte a un dubbio profondo. Non ho ancora deciso.
Veramente.
Non so.
Mi chiedo, sempre: “E’ lui che non ha capito e non sa di cosa parla oppure quel libro (quel tema/ quell’evento), apparentemente interessantissimo, è la pochezza che mi sta raccontando con la sua capacità di coglierne gli aspetti più banali e soporiferi?”
E di fronte a questo dubbio, capitolo. E rinuncio alla lettura di un libro, alla visita a una mostra, alla ricerca di informazioni attorno a un tema.
E, così, risparmio un sacco di denaro e di tempo.
Veramente. Ti amo. Grazie.
Un abbraccio
Paolo
PS: Gli unici libri di cui parli e che poi ho voglia di comprare e di leggere sono quelli che stronchi. Ma si tratta di eventi così rari che l’investimento è realmente esiguo e modesto. Graziancora.

Annunci

4 pensieri su “Amo Marco Belpoliti. Veramente. E voglio dichiararmi.

  1. ciao paolo interdonato…
    sono tornato sul blog dopo quella cena a lucca! beh è passato un mese ma ho la digestione lenta… come stai?

    sicuramente bene visto che sei innamorato 🙂

  2. Braindamaged, as usual you were too fast… Try to gain my blind trust.

    Bombo: e tu che ne sai? del mio innamoramento, dico.

    Arf: A te no? Cmq sì, mi interessa molto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...