Intervallo

Interrompo il silenzio per farti osservare che Nubi 3 c’è!
Dal mio lato
– Tema di Samantha bambina
– Non è sciocco se è shock?, Arfasatto
– Somiglianza di Famiglia, Fabio Guarnaccia
– Fratelli di Carta, oltre il genere graphic Novel, Michele Ginevra
– Inserzione a pagamento
– Delle produzioni e autoproduzioni rispettabili, Samatha Luciani
– Love Numbers, Cherebroleso
– Di fumetti, soldati e altre avventure, Marco Gottero

Dall’altra parte (sì, di quello là)
– Il fumetto e la pasta con i broccoli, Lorenzo Sartori.
– Watchmen, ovvero il mondo salvato dai pensionati, Davide L. Malesi
– Di cosa scrivo quando scrivo, e perché scrivo quello che scrivo, Diego Cajelli
– Spiegare per immagini, Claudio Nader
– Perché non leggo i fumetti, Monica Poiccard

In mezzo il solito scazzo.

Le nubi le scarichi qui.

Torno a fare silenzio.

Annunci

5 pensieri su “Intervallo

  1. Posto questo commento dopo aver terminato la lettura della tua metà di nubi, poi mi toccherà attaccare la metà di quello là.
    Sono di quelli a cui piace ancora leggere la versione “albero morto” delle riviste e stavolta ho davvero sofferto. Ho stampato in A5 (due pg su un A4) così da avere la rivistina ripiegata e tascabile. Risultato: a 41 anni vorrei evitare di dover ricorrere agli occhiali da vista. So che sto bluffando e me lo ricordano sempre i numerini del quadrante dell’orologio, sempre piccoli e sempre più sfocati, ma almeno tu, quasi coetaneo, usare un corpo un po’ più sostenzioso per quelle pagine fitte fitte fitte di testo ? In fondo non devi stamparlo tu, non paghi la tipografia un tot a metro di carta. Esagera, raddoppia il corpo del font e il numero di pagine di nubi.
    Contenuto interessante assai. In particolare le segnalazioni di Michele Ginevra, che sono finite nell’elenco degli obblighi d’acquisto. Graditi anche i graffiti rupestri di Cherebroleso, a causa dei quali ho dovuto stampare il magazine in orari improbabili per non rischiare che finissero sotto l’occhio commentatore e becero di qualche collega (tipografia “A Scrocco” presso l’azienda in cui lavoro). Nostalgicamente coinvolgente la biografia della tua naja a cura di Gottero, per un 6° scaglione ’89 come me. Interessante l’articolo di Guarnaccia ma pur condividendo la passione per gli autori di fumetti trattati, sono assolutamente a zero su Moody, Lethem e Foster Wallace.
    Finora il numero di nubi che ho gradito di più. Lo continuate, si?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...