Graphic novel e sparatorie


The cocoanuts (1929) movie poster

“Ricordo il giorno in cui mio figlio Arthur, che aveva allora sette anni, rifiutò di guardare il nostro primo film di successo, the cocoanuts, perché non c’erano sparatorie. La cosa mi depresse non tanto perché non gli era piaciuto il film, tanto perché temevo che da grande avrebbe fatto il critico”

(Groucho Marx)


Da qualche settimana ci faccio caso. Prima ero distratto. E, in più, le stelline nelle recensioni non le capisco. Cioè, intendiamoci, sentivo che c’era qualcosa che stonava, ma non ci badavo poco o punto. Poi ho deciso che dovevo prestarci maggiore attenzione e, allora, me lo sono appuntato su un foglietto di carta. Questo. Lo vedi? Lo sto sventolando davanti allo schermo e tu, che stai dall’altra parte, magari ti godi il freschetto in questo luglio instabile.
Allora, facciamo l’esperimento. Prendi un numero qualsiasi di Internazionale. Aprilo alla doppia pagina delle recensioni dei libri. Guarda la recensione del fumetto (è l’ultima sulla pagina di destra). Scommetti che indovino quante stellette ha dato a quel libro il recensore?
Facile, eh? Cambia il titolo recensito e l’immagine della copertina. Cambia l’articolo. Cambia tutto (anche la qualità del prodotto recensito). Le uniche due cose che non cambiano sono la sigla che firma l’articolo e il numero di stellette.
Come faccio a fidarmi di chi, tutte le settimane, esaurisce tutte le stellette che gli sono state messe a disposizione?
Annunci

5 pensieri su “Graphic novel e sparatorie

  1. porca puttana! ecco. l’hai detto. non mi crederai, ma ogni venerdì faccio la stessa faccia e dico la stessa cosa alla mia collega: “qui potrebbe esserci qualsiasi copertina, quello che non cambia sono le stellette. e poi, guarda qui. prima o poi arriva il momento di buttarci un ‘poetico’… vedi, eccolo qui, l’ha scritto: poetico”.
    quando cominciano a frequentarsi, alle donne gli si sincronizzano le mestruazioni. a noi maschietti le idiosincrasie.
    respect.

  2. PLF: siamo sincroni… adesso sono negli anni settanta (giuro!). appena torno, ne parliamo.

    ms: l’ho comprato. l’ho anche leggiucchiato. che due coglioni! il 3 però sembra sia di bacilieri. attendo con ansia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...