Senso dell’umorismo a Lucca

un sorriso verticale di Fontana


01.
Mi avvicino al tavolo e sfoglio i fascicoli che la piccola casa editrice (bolsa, ma non troppo) ha sparpagliato sul tavolo. Vedo un albo che mi colpisce in modo particolare: lo prendo, lo sfoglio più attentamente e faccio un cenno ai ragazzi allo stand.
– Prendo questo…
– C’è qui l’autore.
– Lo prendo lo stesso…
L’auteur mi ha messo un po’ di broncino e si è offeso. Uffa…

02. Mentre Alfredo Castelli spiega perché fare fumetti (“sempre meglio che lavorare”, dice), Filippo Scòzzari strizza gli occhi dietro le lenti e conta le persone all’interno della sala. Quando tocca a lui.
– Perché dovrei parlare a trentuno persone?
– Perché ci sono trentuno persone che vogliono sentire quello che hai da dire?
– No… Perché sono un eroe.
L’ho sentito parlare di fumetto e rivoluzioni fallite: FS è veramente un eròe. Con l’accento sulla O.

03. I superamici sono usciti con il primo numero di “Hobby comics” (segue il numero 0, uscito l’anno scorso, ed è edito da GrrrZetic). Contemporaneamente, per Coniglio, è uscito un loro speciale porno dal titolo “XZ Comics”. Non posso certo dire che questo gruppetto di fumettisti ridanciani mi susciti entusiasmo incondizionato. Il dr. Pira e Maicol&Mirco, per esempio, mi provocano noia (e sono convinto che le mie palpebre calanti abbiano ragione da vendere). Però su quelle pubblicazioni compaiono i fumetti di Tuono Pettinato. E quel tipo mi sembra il più grande talento che il fumetto comico abbia espresso negli ultimi anni (lo so: sono massimalista ed esagerato… ma mi ami proprio per questo).

Annunci

6 pensieri su “Senso dell’umorismo a Lucca

  1. già,
    Scòzzari è stato eccellente. Virgola.

    Però sui Superamici non sei solo massimalista. Sei anche astigmatico (miope non va più di moda). Dr.Pira è un genio. Tuono Pettinato è solo..bravissimo. Maicol&Mirco sono noiosi, okkei.
    Ma Pira non gioca affatto nello stesso campionato.

    D’altro canto, si sa: oltre a Burri, a te non piacciono diverse cose che non hanno a che fare con il concetto di “storia”.

    Massimalista strutturalista. Tiè.

    ms

  2. Vincent: quando ci siamo incontrati avevi una croce di sangue tracciata col dito sulla fronte e a parlarti mi sentivo un po’ a disagio. La prossima volta facciamo chiacchiere lunghissime e mi racconti cose sul nippofumetto che dovrei conoscere. (ah… è vero… garo me lo hai fatto sfoglliare… cazzo! quanto sono rincoglionito). Un abbraccio

    ms: i fumetti di pira, secondo me, sono meravigliosi fino a quando restano disegnati a bic sulla smemoranda e fatti passare tra tutti i compagni di classe del liceo. Quando vengono stampati diventano noiosi. Mica funziona sempre il detournement. (ah… ho messo un taglio di fontana là sopra perché attendevo con ansia la tua citazione del burri: sorriso verticale era solo uno scherzo, ingenuone… virgola)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...