I miei amici non sono amici miei

schiaffi alla stazione da amici miei

1. I miei amici non sono amici miei. Ognuno di loro ha trovato, nei giorni scorsi, per me una definizione che mi dovrebbe far riflettere. Per esempio, Matteo mi dice “massimalista, Silvia “manicheo” e Ricky “ideologico”. Probabile che abbiano ragione e che debba fare un esame di coscienza.

2. Be A Nose è la raccolta di sketchbook di art spiegelman appena mandata in libreria da “McSweeney’s”. Lo sketchbook è un manufatto che i fumettisti si sentono in dovere di avere. Per qualcuno (pochissimi) è un bisogno (due esempi: Robert Crumb e Chris Ware); per quasi tutti gli altri è un modo per sentirsi Robert Crumb. Spiegelman non è un’eccezione e i suoi quadernetti non fanno urlare al miracolo. Confezione eccelsa (tre volumetti – moleskine like – e un fascicoletto spillato raccolti con una cintura elastica che sa tanto di scuola media degli anni 70) e contenuti discontinui. Chiaramente, ovunque su quelle pagine, c’è la zampata del genio (ma quella qualità è per l’autore di maus talmente implicita da non dover neanche essere menzionata), ma l’oggetto nel suo insieme è deludente. Specie nel fascicoletto affastellato nel 2007, che ha proprio l’aspetto del compitino eseguito frettolosamente per questa edizione (in realtà è stato eseguito – frettolosamente – per un’altra edizione, sempre di “McSweeney’s”). Osservo che il quadernetto del 1983, realizzato in pieno fermento “raw” è con ogni evidenza il più interessante, quasi che l’avere un progetto collettivo da coordinare e armonizzare sia un eccellente catalizzatore di esperienze e creatività.

3. E’ uscito per Fantagraphics Humbug, cofanetto con due voll che raccoglie tutti i numeri della rivista progettata da Harvey Kurtzman, con Jack Davis, Will Elder e Arnold Roth. Dopo l’abbandono di “Mad” e la chiusura di “Trump” (uscita per soli due numeri sotto l’egida del Playboy di Hugh Hefner), Kurtzman and friends producono 11 numeri di “Humbug”. E’ necessario leggerli. Con attenzione. Nelle prossime settimane esce anche un volume dark horse con i due fascicoli di “Trump”. Sento odore di primavera.

4. E’ uscito, per Orecchio Acerbo, L’amore t’attende di Fabian Negrin. Fabian è mio fratello e non sono un recensore attendibile. Quindi dovrei tacere, ma non ce la faccio. E’ un libro che si apre a fisarmonica, lungo un paio di metri. Ci sono due amanti distesi e una serie di poesiole erotiche che percorrono le loro pelli. E’ bellissimo. Anche se lo ha fatto mio fratello.

5. E’ vero. Il librino l’albero di Shel Silverstein, di cui avevo postato un video youtube qualche tempo fa, esiste anche in italiano. E da anni. E’ uscito nel 200 per salani e lo scorso luglio è stato ristampato per la quarta volta. Sono completamente inaffidabile.

6. Carocci ha invece pubblicato l’ultimo libro di Daniele Barbieri, Breve storia della letteratura a fumetti. Se il titolo ti sembra banale, dovresti leggere il resto. Lo avessi trovato a 15 anni quando leggevo con attenzione spasmodica le rubrichine che parlavano di fumetti su qualsiasi rivista mi capitasse a tiro per avere informazioni e per capire, avrei amato questo libro. Oggi, quarantenne, ho già letto libri di storia e saggi critici importanti (come i linguaggi del fumetto di Barbieri) e non ho bisogno di un bignamino. La domanda è: i quindicenni comprano i libri carocci?

Annunci

4 pensieri su “I miei amici non sono amici miei

  1. E’ uscito nel 200 per salani e lo scorso luglio è stato ristampato per la quarta volta.

    be’… quattro ristampe in più di 1.800 anni non sono poi sta’ gran cosa…

    😛

  2. Anch’io ti trovo “massimalista, “manicheo” e “ideologico”. Ed e’ per questo che continuo felice a leggere il tuo blog. Cio’ che per qualcuno e’ vizio, per altri e’ virtu’. Continua cosiì!
    Morpheus

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...