Inaspettatamente

Morti di sonno

Inaspettatamente, sabato mattina, ho letto un bel libro. Giaceva dietro una copertina e un titolo incongrui e se non fosse stato per il prezzo, che mi è parso assai contenuto in rapporto allo spessore del volume, probabilmente non lo avrei preso.
Si chiama “Morti di sonno” e lo ha fatto Davide Reviati (lo edita coconino e costa 17 euro per 350 pagine).
Finalmente posso appuntarmi un altro nome sul taccuino degli autori da seguire con attenzione (e dire che, dopo un paio di drug lion, Reviati aveva fatto di tutto per permettermi di trincerarmi dietro una enorme barricata di preconcetti).
Mentre lo leggevo sfrigolavo per una vena di insofferenza nei confronti del libro. Troppa epica e retorica nelle pose, troppa poesia nel fumetto e troppo calcio nella storia. Eppure non sono riuscito ad appoggiare il tomo sul tavolo fino a quando non ho visto l’ultima rondine.
E’ la storia del quartiere ANIC di Ravenna. E’ la storia della provincia italiana. Dei troppi morti sul lavoro e delle troppe vittime collaterali di un’industria incontrollata e, forse, incontrollabile. Di una generazione cresciuta in quartieri popolari e periferici, all’ombra dello spesso fumo delle ciminiere. Di giovani menti disfattesi tra droga, carriera, aids, famiglia, violenza e distacco.
E’ una storia che sento profondamente mia. Il racconto si mescola ai mulini dei miei ricordi e nella memoria la mia infanzia periferica si mitizza e tutta quella teppa dei miei amichetti assume pose eroiche e retoriche e il mondo si tinge di poesia.
Manca solo il calcio.

Advertisements

2 pensieri su “Inaspettatamente

  1. Mi ha incuriosito molto la copertina dal punto di vista, e lo ho messo nella mia lista degli acquisti per Napoli.
    mi conforta quanto ne dici, e lo compro con più convinzione.
    Luc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...