STREEP: MANCA POCO!

Logo di STREEP

MERCOLEDI’ 21 OTTOBRE

ore 18.00: Apertura della mostra.

ore 19.00: Enrico Deaglio presenta “Comics&Cigarettes”, il video inedito realizzato appositamente per Streep in cui il giornalista intervista Art Spiegelman.
Un dialogo a tutto tondo in cui il grande autore parla della nascita di Maus, il lavoro che gli è valso il Premio Pulitzer nel 1992, e dalla sua colonna sonora ideale; della graphic novel (di cui è padre incontrastato, ancorché riluttante) e del rapporto tra cartaceo e digitale. Fino ad approdare al suo caustico punto di vista su “La vita è bella” e Roberto Benigni.

A seguire il dibattito, durante il quale Enrico Deaglio risponderà alle domande di giornalisti e presenti.

Al termine verranno proiettate le immagini del film Baba Yaga, Regia di Corrado Farina

GIOVEDI’ 22 OTTOBRE

Ore 19.00: aperitivo con sottofondo visivo: Heavy Traffic, Coonskin, American Pop, regia Ralph Bakshi.

Ore 21.00: Matteo Guarnaccia incontra Paolo Bacilieri

UPDATE! Ore 22.30: Quando la realtà si fa fumetto: Paolo Bacilieri e Barnaba Ponchielli per la prima volta insieme sul palco!
Paolo alle matite, Barnaba dei Sangue Disken alla consolle…

VENERDì 23 OTTOBRE

Ore 19.00: aperitivo con sottofondo visivo: Crumb, regia di Terry Zwygoff, The confession of Robert Crumb regia di Robert Crumb

Ore 21.00 Alessandro Robecchi incontra Gipi (Gian Alfonoso Pacinotti)

Ore 22.30 LMVDM. Reading musicale in cui Gipi rilegge “La mia vita disegnata male” accompagnato da Luca Giovacchini alla chitarra, Paolo Peewee Durante alle tastiera e Matteo Sodini alla batteria.

"L’autobiografia a fumetti di Gipi, LMVDM – La mia vita disegnata male (coedizione Coconino Press e Fusi orari) diventa uno spettacolo. Accompagnato dalla chitarra di Luca Giovacchini, dalla tastiera di Paolo Pee-wee Durante e dalla batteria di Matteo Soldini, Gipi, legge, recitandole, le 21 pagine iniziali della LMVDM, il suo ultimo lavoro.
Lo spettacolo tratto da La mia vita disegnata male è la storia privata di un grande artista che si snoda tra viaggi reali e psichedelici, problemi di salute e medici feticisti, ossessioni indotte e piccole manie residue, restando sempre in bilico fra comicità e dramma. Una performance tesa e emozionante che coniuga reading letterario e monologo teatrale."

SABATO 24 OTTOBRE

Ore 19.00: aperitivo con sottofondo visivo: Ghost World, Art School Confidential, regia di Terry Zwygof

Ore 21.00: Giancarlo Soldi presenta il suo documentario “Graphic Reporter” realizzato per “La storia siamo noi”, con interviste a Gipi, Lorenzo Mattotti, Paolo Bacilieri, Davide Toffolo, Paco Roca, Marjane Satrapi, Art Spiegelman, Ferruccio De Bortoli, Michele Serra, Goffredo Fofi.

Ore 23.00: “Trane Painting”: Paolo Parisi disegna sulle musiche di John Coltrane accompagnato da Christian Ferlaino al sax, Giovanni Falvo alla batteria e Luca Bernard al basso.

TranePainting – a project for sax and brush. Una performance di improvvisazione per sax e pennelli. TranePainting è un progetto avviato all’inizio del 2009 da un’idea di Paper Resistance.
Inizialmente nato dietro l’uscita della graphic novel Coltrane, ben presto intraprende un suo percorso autonomo, determinato a crearsi un proprio spazio per una ricerca sull’ improvvisazione. Una ricerca di interazione tra sax e pittura su grande formato, tra sguardo, orecchio, beat, suono libero.
TranePainting è una performance aperta.

DOMENICA 25 OTTOBRE

dal pomeriggio: Brunch/merenda/aperitivo

Ore 19.00 Piero Colaprico incontra José Muñoz

Ore 21.00 “Serate bastarde”, di Renata Ciaravino, con Renata Ciaravino, Silvia Gallerano e Carmen Pellegrinelli.
“Serate Bastarde è cabaret tragicomico in cui tre donne italiane fondono lo spirito di Dario Fo a quello di Chris Morris. Con giusta rabbia e con i pezzi audaci con i quali incrimina il mondo contemporaneo, Serate Bastarde ci ricorda come emozionante possa essere la satira politica quando chi la fa provoca veramente uno squarcio.” (Brian Logan di "The Guardian")

Serate Bastarde nasce dal desiderio di parlare delle nostre paure: paura di diventare poveri, paura che i vicini di casa ci sparino, paura degli arabi, paura delle malattie, paura di non essere amate per le ustioni che portiamo sul corpo, paura di rimanere fregate, paura di aprire la bocca e paura di morire senza aver aperto la bocca. E nasce dal desiderio di parlare delle nostre spinte rigeneratrici: le parole che rompono le convenzioni del linguaggio.
Serate Bastarde è un intreccio di quadri eseguiti sottoforma di Stand Up, esibizioni fisiche, prosa, satira e tragedia.

Streep – Arci BITTE
via Watt 37, Milano
http://www.bittemilano.com _ info@bittemilano.com
streepmilano@gmail.com _ press office@bittemilano.com
Annunci

5 pensieri su “STREEP: MANCA POCO!

  1. cazzo, sarò fuori milano in quei giorni…
    non è che puoi fare l’incontro di bacilieri un altro giorno?

    cerebroleso

  2. *** STREEP ***[..] BITTE presenta: STREEP Comics journalism e dintorni – Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:”Tabella normale”; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tsty [..]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...