Una matassa di emozioni

Ieri sera il Bitte era un bel posto. Se ci sei stato forse ci siamo scambiati un sorriso, magari anche un abbraccio. Il reading di Gipi è stato molto potente e (parlo chiarmanete a titolo personale) ha scoperto il groviglio di fragilità ed emotività che mi si snoda sotto pelle.

Stasera:
Apertura alle 19.00 con film di Zwigoff (art school confidential e ghost world) in sottofondo visivo mentre si beve l’aperitivo, si guarda la mostra e si fanno chiacchiere amene.
Alle 21.00 Giancarlo Soldi presenta il suo film Graphic reporter con interviste a Gipi, Lorenzo Mattotti, Paolo Bacilieri, Davide Toffolo, Paco Roca, Marjane Satrapi, Art Spiegelman, Ferruccio De Bortoli, Michele Serra, Goffredo Fofi
Alle 22.30 Christian Ferlaino, Giovanni Falvo e Luca Bernard salgono sul palco e impugnano i loro strumenti. Attaccano Coltrane in trio e, intanto, Paolo Parisi si mette a improvvisare disegni con un pennellone su una distesa di tele.

A più tardi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...