Rassegnati (24052013)

Leggere fumetti è sexy
Leggere fumetti è sexy

Parole:

  • E’ morto Videla. Rileggo l’articolo che Manuele Rivas ha dedicato a HGO. pubblicato originariamente su El Pais, tradotto per Internazionale e copiaincollato su template blog illeggibile QUI
  • Tonio Troiani affianca Gianni De Luca e Patrice Killoffer. A me fa piacere. QUI.
  • Feltrinelli Indies. Che senso ha? Qualcuno me lo spiega? QUI.
  • R.C. Harvey parla di Little Orphan Annie. QUI.

Figure:

  • Phil Noto apre l’album delle foto della storia Marvel. QUI la prima parte, QUI la seconda. Qua sotto inserisco una foto di Emma Frost con Joe Strummer, a Londra nel 1979. A dicembre di quell’anno sarebbe uscito London Calling, un disco che ci ha cambiato la vita.
    EmmaFrostJoeStrummer
  • Io, a Patrizia Mandanici, voglio un sacchissimo di bene. Se vai QUI, magari capisci il perché.
  • Vincent Price disegnato da Charles Burns da QUI
    VincentPrice
  • Sempre da ZonaNegatica (che è un tumblr spagnolo bellissimo) viene questa immagine. E’ la locandina di Perfect Blue di Satoshi Kon. Se ancora non sai quanto mi piace quel tipo, vuol dire che non sei stato attento.
    PerfectBlue

Fatti:

  • Venerdì scorso è morto VIdela. Era un vecchio in prigione. Ormai innocuo. Però è morto. Io sono un uomo piccolo e sapere che non calchiamo più il suolo del medesimo pianeta mi ha fatto piacere. Per tutta la settimana ho riletto storie di Hèctor Gérman Oesterheld, uno che è impossibile far scomparire.

Carte:

  • E’ uscito il numero 3000 di Topolino! L’hai comprato? Dentro c’è una storia di Tito Faraci e Giorgio Cavazzano bellissima. Io, in realtà, non lo potrei sapere se è bellissima perché, mentre scrivo, mica l’ho letta ancora quella storia. Però sono un ometto fortunato (non immagini quanto) e, in osteria, qualche settimana fa, ho visto le matite di Cavazzano. WAAAH!

    La formazione sentimentale di Gambadilegno
    La formazione sentimentale di Gambadilegno

    Osteria, avventore e tovagliette
    Osteria, avventore e tovagliette
  • Qualche anno fa usciva, negli USA, un giornale che mi divertiva molto. Si chiamava “Comic Book Artists”, era curato da Jon B. Cooke, era edito da TwoMorrows e sembrava la raccolta di appunti di uno storico dell’editoria a fumetti americana. Ne sono usciti numeri divertentissimi, dedicati a “Mad”, a “National Lampoon”, agli horror marvel degli anni 70, all’invasione dei disegnatori filippini, ai fumetti di Kung fu, a “Creepy”, … Poi, il curatore di questa testata ha deciso di traslocare presso un altro editore, Top Shelf, e dopo qualche numero, decisamente più fighetto, nerdy e noioso, ha smesso. Adesso, Jon B. Cooke è tornato a fare il suo giornale in TwoMorrows. Il nuovo titolo è “Comic Book Creators” e, nonostante la manfrina sul diritto d’autore con cui si apre,  mi sembra divertente. QUI, se hai voglia di registrarti al sito, puoi scaricare un po’ di pagine che nel giornale a stampa non ci sono entrate (se lo fai, per favore, spediscimi il PDF).

Umori:

Advertisements

3 pensieri su “Rassegnati (24052013)

  1. “Io, a Patrizia Mandanici, voglio un sacchissimo di bene” – chissà perché ho pensato che mancasse un “ma…”? (riferito al contenuto del post, eh – lo so che mi vuoi bene!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...