Resiliente 4: Chiacchiere da dopocena

by

dopocena

E’ mercoledì e sulla home page di Fumettologica compare la mia nuca.

Di nuovo Resiliente.

Dove racconto di fumettisti giganteschi e strani personaggi arsi dal sacro fuoco della Nona Arte.
Dico delle mie chiacchiere con Paolo Bacilieri e di bambini che vengono tenuti alla larga dai fumetti.
Dico anche – un po’ tra le righe – di quella volta che mio figlio ha vomitato addosso a Matteo Stefanelli.

Dico un sacco di cose un po’ sconclusionate, ma che ci vuoi fare? In fondo sono Chiacchiere da dopocena.

Iniziano così:

Diciamocelo pure: quella locuzione ha un che di sprezzante e infamante. Se qualcuno cerca di chiarire un tema complesso e difficile, semplificando la questione in modo naif, ecco che, subito, lo si redarguisce: “Queste sono chiacchiere da dopocena, cazzate di uno che ha tanto tempo e anche il lusso di sprecarlo”. L’ora tarda, il torpore per il troppo cibo e il lieve annebbiamento causato dall’aglianico lottano contro la lucidità. I ragionamenti si fanno più leggeri e incongrui e l’esigenza di cazzeggio prende il sopravvento.

Proseguono QUI.

Tag:

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: