Linus: emozione e autopromozione

by

Linus Storia di una rivoluzione nata per gioco

Allora.
Giovedì scorso era il due aprile. Una data importante per me. È uscito un libro cui ho lavorato tanto: “Linus. Storia di una rivoluzione nata per gioco”.

Sono stato fortunato: le mie ossessioni si sono fatte carta in concomitanza con i cinquant’anni del giornale di cui racconto le origini; il libro è uscito per Rizzoli Lizard, un editore che mi ha garantito cure amorevoli e che gode di un’ottima distribuzione; il mio lavoro è piaciuto a Umberto Eco che mi ha regalato una nota introduttiva e ha speso parole gentili in un paio di occasioni.

Dovevo prepararmi all’uscita del libro e, siccome non ho mai saputo gestire bene la tensione, ho deciso di non arrivarci sobrio.

Non ho voluto, nel volume, le usuali due paginette di ringraziamenti ma, siccome di debiti nei confronti di amici e conoscenti ne ho proprio tanti, ho deciso di organizzare una festa e di invitarli tutti. Quasi tutti.

Come dice Roberto, ho tenuto questa faccia per tutta la sera.

Per tutta sera

Adesso ho ripreso il controllo sulla mimica facciale e, forse, riesco a fare un riassunto di quello che è successo finora.

  • “Linus. Storia di una rivoluzione nata per gioco” è in quasi tutte le librerie.
  • Se vuoi sentirmi raccontare cose sul libro, puoi andare QUI e ascoltare la puntata più recente di “Tizzoni d’inferno”, condotto da Tito Faraci (il bonus è che, a metà trasmissione, arriva Tuono Pettinato).
  • Se vuoi sentirmi raccontare altre cose, puoi ascoltare la puntata più recente di “Spari d’inchiostro”, che è la rubrica che conduco, all’interno di Flatlandia su Radio Onda d’Urto, con Kika Negroni e Sancho Santoni.
  • Se vuoi sapere cosa c’è nel libro, QUI ho copiato l’indice.
  • Se invece vuoi leggere le prime pagine, puoi scaricare un PDF da QUI.
  • Infine, se vuoi leggere un estratto dal secondo capitolo, puoi andare QUI (TGCOM24) o QUI (Wired).

Potrei smettere se non dovessi ricordarti che: leggere “Linus. Storia di una rivoluzione nata per gioco” è dannatamente SEXY.

Tag:

3 Risposte to “Linus: emozione e autopromozione”

  1. cher Says:

    Ottimissimo!

  2. sparidinchiostro Says:

    Ciao Cher!

  3. Ambrix Says:

    Complimentissimii!!! bravo Paolo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: